Rugosimetri

 

 

 

Il continuo progresso tecnologico delle macchine di misura spesso porta all’obsolescenza di questi strumenti che, pur essendo ancora efficienti ed accurati nella loro meccanica, risultano vecchi nella loro elettronica e soprattutto nel software di interfaccia verso l’operatore.

 

In questi casi una valida alternativa all’acquisto di una nuova macchina è quella di eseguire il Retrofit dello strumento. Attraverso un kit d’interfaccia si continua ad usare la parte meccanica e di attuazione della macchina originale, mentre il controllo ed il programma su PC vengono sostituiti con sistemi più recenti, riportando così la macchina a nuova vita.

 

Esistono due tipologie di retrofit che possono essere abbinati ad un rugosimetro, la prima consiste nel collegare all’elettronica originale il software di analisi dei profili Profile Studio con modulo di rugosità, la seconda è quella di sostituire anche l’elettronica di gestione con una nuova di moderna concezione. Quest’ultima soluzione viene adottata su macchine molto vecchie o dove non è più possibile riparare guasti sull’elettronica esistente.

 

Il cuore del kit di retrofit è nel software Profile Studio che permette di eseguire tutte le analisi e le caratterizzazioni del profilo misurato che spesso non erano neanche possibile immaginare con il vecchio software, ad esempio sullo stesso profilo è possibile avere l’analisi di rugosità su una zona e la quotatura geometrica su un’latra.

 

Inoltre grazie ai sofisticati algoritmi interni il profilometro così aggiornato migliora nelle accuratezze in quanto il software riesce a modellare e quindi a correggere gli errori sistematici di misura.  

 

 Composizione base di un kit di retrofit:

-         Cestello elettronico (se necessario)

-         Cavi di connessione

-         Software Profile Studio

-         Schemi elettrici di interconnessione (se necessari)

-         Manuale d’uso del software Profile Studio

 

Il retrofit di un vecchio rugosimetro può essere considerato un ottima alternativa all’acquisto di una nuova macchina perché con una spesa contenuta si può dare nuova vita ad uno strumento che alla fine dell’aggiornamento sarà comparabile con una macchina nuova.

Se è necessario è possibile richiedere una pulizia ed una revisione completa della parte meccanica dello strumento eseguito da personale altamente qualificato.

 

I rugosimetri attualmente aggiornati per cui si ha già il kit di retrofit sono:

 

Costruttore Modello Note

  MAHR

  PRK

  In abbinamento al RTP80 o

  al software Profile Studio

  TAYLOR-HOBSON

  TALYSURF 5

 

  TALYSURF 10

  Con e senza colonna motorizzata

  TALYSURF  50

 

  TALYSURF  120

 

  Accretech

  Surfcom Flex

 

  Hommel

  LV50

 

 

E’ possibile valutare la possibilità di eseguire il retrofit anche su macchine non presenti nel elenco.

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più